bannerappx


NEWS & APPUNTAMENTI
ARCHIVE no image

Pubblicato il 21 luglio 2011 | di Radio X

0

TEATRI DI PIETRA LE VOCI DI ASTARTE

Dopo l’ampio consenso ottenuto nella scorsa edizione prenderà il via lunedì 25 luglio 2011  “Teatri di pietra, le voci di Astarte”, manifestazione ideata e organizzata da “Il Teatro del Sottosuolo” e diretto da Sabrina Barlini. La manifestazione proporrà fino al 16 settembre un calendario di otto appuntamenti, programmati in otto splendidi siti archeologici: Tempio di Astarte – Monte Sirai, Tempio di Antas – Fluminimaggiore, Nuraghe di Seruci – Gonnesa, Montessu – Villaperuccio, Tomba dei Giganti – Santadi, Nuraghe e Anfiteatro – Sant’Anna Arresi e infine nell’Arena Fenicia di S. Antioco. Monumenti e paesaggi inediti di un territorio continuamente da scoprire e da condividere, che ospiteranno otto opere teatrali al femminile tra le autrici: Serena Sinigallia, Arianna Scommegna, Lucilla Giagnoni, Susanna Mannelli, Rita Atzeri, Francesca Falchi e Iaia Forte. Attrici e registe di grande talento nel panorama italiano. Proposte che hanno in comune l’originalità della rilettura del tema classico, coniugato con i luoghi e declinato nelle sue diverse anime.

“I teatri antichi e le aree archeologiche – sottolinea Sabrina Barlini – costituiscono una dorsale di cultura ed emozione che, salvaguardata, può moltiplicare gli investimenti nella ricerca, nello spettacolo, nelle arti, ma anche nello sviluppo sostenibile del paesaggio. Da queste riflessioni si è sviluppato, il progetto “Teatri di Pietra le voci di Astarte”, nato proprio nell’area del Sulcis Iglesiente. L’obiettivo è la creazione di un sistema di fruizione contemporanea delle aree archeologiche attraverso lo spettacolo.

Ecco il programma:

L’inaugurazione che avrà luogo lunedì 25 luglio alle ore 20.00 presso il Tempio di Astarte nel Monte Sirai è affidata a Serenella Sinigallia, regista di Le Troiane.

Martedì 26 luglio ore 21,30, al Tempio di Antas a Fluminimaggiore Arianna Scommegna riporta a casa la Cleopatras di Giovanni Testori.

Giovedì 28 luglio sempre alle 21,30 nel Nuraghe di Seruci Big Bang avrà luogo una produzione della Fondazione Teatro Piemonte Europa con Lucilla Giagnoni. 

Gli appuntamenti proseguono nel mese di Agosto a partire dal 9 alle 20,00 nel sito Montessu Villaperuccio alle Domus de Janas con il gruppo Cronopios testo e regia di Susanna Mannelli dal titolo “Quando riuscivamo a morire”.

Il 13 agosto alle 19,30 nella Tomba dei Giganti Santadi “La grana della voce – polifonie poetiche” regia Susanna Mannelli.

Il 24 agosto ci saranno due spettacoli uno al tramonto alle ore 20,00 nel Nuraghe di S.Anna Arresi con “Tottu sa vida”, dal testo di Paola Alcioni con Rita Atzeri de il Crogiuolo; e alle ore 22,00  lo spettacolo, nell’Anfiteatro a S. Anna Arresi, di “Vedove allegre” una produzione il Crogiuolo con Rita Atzeri e Francesca Falchi.

Chiude il 16 settembre alle ore 21,00 nell’Arena Fenicia di S.Antioco lo spettacolo “Penelope” di con Iaia Forte liberamente ispirato all’Odissea di Omero raccontata al femminile.

Condividi su:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone


L'autore



I commenti sono chiusi

Torna su ↑