bannerappx


NEWS & APPUNTAMENTI
no image

Pubblicato il 11 ottobre 2012 | di Radio X

0

TRE POEMI AL MINIMAX DI CAGLIARI

Mercoledì 17 ottobre ore 21 Teatro Massimo in scena Lia Careddu e Marco Spiga, al pianoforte Irma Toudjan, dall’omonima opera del grande intellettuale armeno Hrand Nazariantz.

«Tutti i segreti musicali che hanno ossessionato gli ultimi poeti occidentali sono in potere di Hrand Nazariantz»: così scriveva il traduttore Cesare Giardini della poetica di Hrand Nazariantz, grande poeta, scrittore e giornalista armeno morto a Bari nel 1962. A cinquant’anni dalla scomparsa, l’associazione Suoni & Pause gli dedica Tre poemi, lo spettacolo tratto dall’omonima raccolta di poesie dell’autore, che sarà in scena mercoledì 17 ottobre alle ore 21 nello spazio Minimax del Teatro Massimo di Cagliari, in via De Magistris 12.

Sul palco ci saranno gli attori Lia Careddu e Marco Spiga che, accompagnati al pianoforte da Irma Toudjan, daranno voce ad alcuni brani tratti da “Tre poemi”, un’opera in cui Nazariantz, come scrive Marco Spiga nella presentazione dell’appuntamento, «ha continuato a celebrare il culto di quell’Eterno Femminino che ci attrae verso l’alto (come recita la celebre conclusione del Faust di Goethe) e la vertigine della mistica amorosa islamica».
Lo spettacolo, aggiunge Spiga, «cerca di restituire, almeno in parte, la ricchezza di queste suggestioni ritmiche e sonore in un impasto che fonde la musica della pianista e compositrice Irma Toudjian con i versi di Hrand Nazariantz, cui danno voce gli attori Lia Careddu e Marco Spiga in un “concerto per due voci e pianoforte”».

In allegato la locandina dell’evento.

Condividi su:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone


L'autore



I commenti sono chiusi

Torna su ↑