bannerappx


NEWS & APPUNTAMENTI
CREATIVITÀ

Pubblicato il 17 Ottobre 2016 | di Radio X

0

ECCO L’UFFICIO POETICO, LA MAGIA DI TUTTESTORIE

“Il mestiere coraggioso è il domatore di organi perché toglie gli organi.”  (Alessio, 10 anni)

“Sono coraggioso perché quando mia mamma mi chiama,
io vado e schiaccio le blatte.” (Matteo, 6 anni)

Fare il casalingo è coraggioso. (Giada, 9 anni)

“Mi sono tuffato
e non sapevo nuotare.” (Leonardo, 7 anni)

” Che cos’è il coraggio? E per i bambini, cos’è? Andrea Serra, nuovo responsabile dell’Ufficio Poetico del Festival Tuttestorie, ci ha raccontato la funzione di questo geniale meccanismo che mette in comunicazione le storie degli scrittori con le storie dei più piccoli, coinvolgendo ogni anno bambini e ragazzi delle scuole nella costruzione del significato e nel racconto dei temi delle diverse edizioni del festival.

Tutti i messaggi dei bambini del festival sono su ufficiopoeticofestival.altervista.org

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail


L'autore



I commenti sono chiusi

Torna su ↑