bannerappx


NEWS & APPUNTAMENTI
CONOSCENZA

Pubblicato il 2 dicembre 2015 | di Radio X

0

CENTO: A TEATRO LA DISTOPIA DEGLI OGGETTI DI MICHELA MURGIA

Cosa terresti se per legge potessi possedere solo cento oggetti? Se per acquistarne uno nuovo dovessi cederne uno dei cento che hai già, come ti comporteresti? È nato così, durante una cena tra amiche, il mondo distopico di “Cento” -primo testo teatrale della scrittrice Michela Murgia- in scena dal 2 al 20 dicembre al Teatro Massimo, con Lia Careddu, Felice Montervino, Isella Orchis, Leonardo Tomasi, Francesca Ventriglia.

Per raccontarci la sua “prima volta” a teatro è venuta a trovarci a ExtraLive! l’autrice, Michela Murgia, accompagnata dal regista, Marco Sanna.

info / Sardegna Teatro

ASCOLTA L’INTERVISTA

Condividi su:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone


L'autore



I commenti sono chiusi

Torna su ↑