bannerappx


NEWS & APPUNTAMENTI
CONOSCENZA

Pubblicato il 23 Novembre 2016 | di Radio X

0

FUORILUOGO: RIPENSARE LO SPAZIO DELLA PENA

Ripensare gli spazi di vita dell’istituto penitenziario minorile di Quartucciu insieme ai giovani detenuti: domani (24 novembre, ore 18.30) l’Aula Magna della Facoltà di Architettura ospiterà un incontro dal titolo “FuoriLuogo” realizzato all’interno del progetto “I libri aiutano a leggere il mondo”. Si parlerà di architetture carcerarie, del senso della pena, di spazi fisici e di dignità nella detenzione.

Con Barbara Cadeddu dell’associazione Malik, che da sette anni organizza la rassegna, abbiamo raccontato questa iniziativa realizzata in collaborazione con l’Università di Cagliari, il Dipartimento di Ingegneria civile ambientale e architettura e il Centro di Giustizia minorile per la Sardegna, l’ISFCI (Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata), “A buon diritto” – Associazione per le libertà, Associazione Mariolè, Libreria Edumondo.

info / ilibriaiutanoaleggereilmondo.it

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramGoogle+Email


L'autore



I commenti sono chiusi

Torna su ↑