bannerappx


NEWS & APPUNTAMENTI
EXTRALIVE!

Pubblicato il 19 Dicembre 2018 | di Radio X

0

“Our revolution 1968 – 2018”: la piccola rivoluzione di Giacomo Pisano

“Ci sono grandi rivoluzioni e piccole rivoluzioni, alcune sono quasi impercettibili. Talmente silenziose, discrete, personali che, come l’accensione o lo spegnimento di un interruttore, durano un attimo. Questa è la mia: nell’istante esatto in cui ho deciso di abbracciare il mio mostro personale e imparare a trarne il meglio, a nutrirlo, a renderlo produttivo. Ho sempre avuto gusti diversi dagli altri: all’asilo riconoscevo Mirò, Dalì, Rousseau, Van Gogh, alle scuole medie già vestivo di nero ed ero attratto dalla musica e dall’estetica dark. Pur vivendo praticamente di fronte ad una spiaggia non andavo al mare e invece preferivo leggere tonnellate di libri in cui ritrovavo atmosfere vicine alla mia anima. Nella soleggiata capitale della California sarda non passavo esattamente inosservato. Conciliare il proprio gusto con le aspettative della società, presentarsi per ciò che si è senza filtri o finzioni, possono apparire cose di poco conto davanti a cambiamenti epocali, ma non lo sono. Infatti sono convinto, profondamente, che la nostra serenità crei e diffonda serenità e che il mondo si migliori mattoncino per mattoncino partendo da noi, dal nostro equilibrio e dalla nostra benevolenza nel guardare l’Altro. Come amare gli altri se non amiamo noi stessi? Un dilemma vecchio come il mondo. Così ho imparato a raccontare la bellezza nella decadenza e nell’inusuale, ma soprattutto ho imparato a condividerlo e mostrare quali bellissime lucciole brillano nelle tenebre in attesa di essere ammirate. Nessun itinerario che valga la pena percorrere è veramente facile e non ci sono battaglie che lasciano illesi ma il valore della libertà conquistata con il dialogo mi ripaga di ogni muro che ho dovuto abbattere per essere autentico e felice della mia umanità.” (Giacomo Pisano)

Da novembre il sito dell’EXMA ospita un blog collettivo a cui si può contribuire con un testo, una foto o una canzone che racconti le nostre piccole grandi rivoluzioni quotidiane. L’idea è quella di festeggiare i 50 anni dal ’68 provando a capire se nella rivoluzione ci crediamo ancora.

Anche Radio X contribuirà a questo progetto con una serie di approfondimenti e interviste e con un evento rivoluzionario nella serata del 30 dicembre: una grande festa di “anticapodanno” con tanti ospiti e musica rigorosamente a tema.

A extralive mattina abbiamo ospitato Giacomo Pisano, che è passato a trovarci negli studi del Radio X Social club per raccontarci la sua piccola, grande rivoluzione.

info / La nostra rivoluzione – Our Revolution

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramGoogle+Email


L'autore



I commenti sono chiusi

Torna su ↑