Mobilità urbana – Come cambierà la città? Un caffè a Radio X con… Francesco Sechi

«Negli ultimi anni sono cambiate le regole, e con loro sono cambiate le esigenze della mobilità, a cui si aggiungono le paure derivanti dall’eventualità di un contatto con le persone. La strategia del distanziamento sociale è esattamente l’opposto di quello che succedeva prima nelle città, e anche lo smart working ha cambiato le esigenze delle persone. In questo nuovo scenario è tornata la voglia di andare a piedi, in bicicletta, e la necessità di riappropriarsi di spazi prima occupati dalle auto.»

Francesco Sechi, ingegnere esperto di trasporti e mobilità è l’ospite di questa puntata di “Un caffè a Radio X”, in compagnia di Ilene Steingut: «A Cagliari il progetto che più cambierà la città nei prossimi anni è quello della metropolitana leggera: un elemento che potrà essere in grado di contrastare l’uso della vettura privata insieme agli interventi sulle reti ciclabili e alle aree pedonali o a pedonalità privilegiata. Un insieme di interventi che cercheranno di aiutare la città a cambiare volto e ci consentiranno di muoverci in maniera più salutare, diminuendo l’abuso dell’auto… […] I cittadini vogliono muoversi individualmente, e ci dovremo abituare a una nuova mobilità fatta anche di scooter e monopattini, ma oggi non siamo pronti perché le città sono pensate per la mobilità con le auto…»

ASCOLTA LA PUNTATA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!