INVISIBILMENTE: UNO SPETTACOLO MAI COMINCIATO

“Volevamo fare uno spettacolo sul giudizio universale. Abbiamo speso tempo ed energie per capire in quale categoria di dannati inserire i nostri protagonisti, concludendo che per essere esemplari della nostra razza il loro destino non potrà essere che quello degli ignavi senza peccato.
Abbiamo poi trovato il reagente dell’intreccio: una rivelazione mal compresa che porta al delirio.”
In studio con noi Paola Masala di Sardegna Teatro, Gianni Farina e Consuelo Battiston della compagnia menoventi, in scena al Massimo martedì 1 novembre alle ore 21.00 con la replica numero 99, o forse 100 di “Invisibilmente“: uno spettacolo che ruota attorno a una tematica scura, inquietante, una distopia ispirata alle trame di 1984 di Orwell, ma in chiave comica.

info / sardegnateatro.it

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!