OMOSESSUALITÀ E AFFETTIVITÀ: A TEATRO “COMUNI MARZIANI”

Ma l’omosessualità si sceglie? È una malattia? Quando ti sei accorto di essere omosessuale? E tu, invece, quando ti sei accorto di essere eterosessuale?  Si intitola “Comuni marziani” lo spettacolo della Compagnia Tecnologia Filosofica di Torino che sarà a Cagliari, al Teatro Massimo, il prossimo 25 e il 26 ottobre (con due repliche rivolte agli studenti, professori e genitori delle scuole superiori) per l’anteprima del Festival Approdi.

Con Ornella D’Agostino di Carovana SMI e con Aldo Torta e Paolo De Santis abbiamo parlato di questo spettacolo che nasce e che trae linfa dal confronto e dal dialogo con il pubblico, per permettere ai ragazzi di interrogarsi e ragionare su un tema caldo e delicato come quello del rapporto con l’omosessualità e con la discriminazione che nasce quando due uomini o due donne esprimono liberamente la propria affettività.

info / evento facebook /

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail