Emergenza Covid, Chicco Fresu a Extralive: «Contagio in calo ma dal nuorese dati anomali»

Emergenza Covid – Nonostante il superamento della soglia del 30% per le terapie intensive sarde, la Sardegna non sembra destinata alla “zona arancione” grazie all’indice Rt più basso d’Italia (0,71): calano i nuovi contagiati nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale che fa registrare 375 nuovi casi (191 dall’attività di screening e 184 da sospetto diagnostico). Nove le vittime: sei uomini e tre donne di età compresa tra i 66 e i 96 anni, tre residenti nella Città Metropolitana di Cagliari, tre nella provincia di Sassari e tre nelle province di Nuoro, Oristano e Sud Sardegna.

Ne abbiamo parlato all’interno di Extralive mattina con Chicco Fresu, direttore di YouTG: «Il contagio non sembra in crescita come nei giorni scorsi, ma ieri ci hanno fatto notare che da una decina di giorni non comparivano decessi dalla provincia di Nuoro. Stando alle notizie in arrivo dai sindaci dei territori però, purtroppo la gente sta morendo anche nel nuorese. Abbiamo chiesto lumi per capire. Il nuorese è la provincia che in quest’ultima fase è più colpita dal virus, ma misteriosamente nei giorni scorsi è mancato questo dato.»

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!