bannerappx


NEWS & APPUNTAMENTI
CONOSCENZA

Pubblicato il 30 Novembre 2017 | di Radio X

0

L’avvoltoio: a teatro i misteri del poligono di Quirra

“Ho conosciuto questi fatti per caso leggendo il romanzo di Massimo Carlotto Perdas de Fogu. Non potevo credere che fosse una storia vera e che ancora oggi in continente se ne sappia così poco. Facendo ricerche ho trovato tantissimo materiale in rete e ho scoperto che non è una storia che riguarda solo la Sardegna, ma anche in altre zone d’Italia sono interessate dalle stesse problematiche”. – “La particolarità di Quirra è che un procuratore, Domenico Fiordalisi, ha avuto il coraggio di aprire un’inchiesta”.

Con Sergio Benoni, in studio con Cesar Brie e Anna Rita Signore parliamo di uno spettacolo teatrale che trae ispirazione e contenuti dalla cronaca e dall’attualità: “L’Avvoltoio”, sino al 10 dicembre nella sala M3 del Teatro Massimo, spettacolo basato su una storia vera che parte da Quirra, luogo ben noto ai sardi che ospita, dalla metà degli anni ’50, il più grande Poligono sperimentale d’Europa e che da allora è utilizzato dagli eserciti di tutto il mondo e aziende private per testare nuovi sistemi d’arma, addestrare truppe, simulare guerre.

Non un testo di denuncia, ma il racconto di una storia che non si conosce, che vedrà in scena Emilia Agnesa, Agnese Fois, Daniel Dwerryhouse, Valentino Mannias, Marta Proietti Orzella, Luca Spanu, Luigi Tontoranelli, con i costumi di Adriana Geraldo, le musiche di Luca Spanu, le scene di Sabrina Cuccu, e le luci di Loïc François Hamelin.

info / sardegnateatro.it

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramGoogle+Email


L'autore



I commenti sono chiusi

Torna su ↑