Un caffè a Radio X con… Francesco Zizola

«Come fotografo ho viaggiato molto e ho realizzato diverse opere che hanno avuto a che fare con diverse forme di vita. Ho lavorato per 10 anni a un progetto incentrato sulla condizione dell’infanzia nel mondo, è stato un grande stimolo e mi ha permesso di visitare più di 40 paesi. I bambini non hanno responsabilità su come è il mondo, attraverso le loro testimonianze visive ho voluto provare a raccontare il mondo degli adulti. L’ infanzia l’ho assunta come metafora della crisi che il mondo sta affrontando ancora oggi.»

L’ospite di questo appuntamento con “Un caffè a Radio X” è Francesco Zizola, fotografo di fama internazionale, vincitore di numerosi riconoscimenti World Press Photo e, nel 1996, del World Press Photo of the Year. Con lui, in compagnia di Ilene Steingut, abbiamo parlato del suo percorso professionale lungo ben 43 anni e dei progetti più significativi della sua carriera: “Sono arrivato in Sardegna per un progetto legato all’ambiente, al mare e alla sostenibilità: delle migliaia di tonnare presenti nel mediterraneo, ad oggi sono rimaste solo poche unità e molte di queste si trovano in Sardegna. Ho intravisto nella costa del Sulcis un opportunità di mettere in evidenza un’antica e complessa forma di pesca, […] oggi invece mi trovo Cagliari in quanto sono stato incaricato come curatore artistico per un progetto che si propone di mettere in relazione il quartiere San Michele e il suo castello con gli abitanti, aprendo un dialogo attraverso le forme d’arte della fotografia.
Is Mirrionis si trova su una collina che è ben visibile da diversi punti di Cagliari, ma rischia di diventare un oggetto ornamentale se a questa sua peculiarità non si cerca di associare un contenuto e un’occasione di stimolo.”

ASCOLTA LA PUNTATA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Segui @radiox968 su Instagram!