Teatro: Alessandro Bardani e Francesco Montanari in Sardegna con “La più meglio gioventù”

«Questo spettacolo è una sorta di gioco che è nato tra me e Francesco Montanari. Siamo io e lui in scena e non interpretiamo nessun personaggio. Siamo noi stessi, forse un pochino estremizzati. Due uomini sui 35 anni che si lamentano un po’ di tutto, vogliono fare rivoluzioni, cambiare le cose ma… domani. Adesso beviamoci uno spritz!»

Per la prima volta in Sardegna, all’interno della stagione di prosa del CEDAC, arriva lo spettacolo “La più meglio gioventù“, di e con Francesco Montanari e Alessandro Bardani.

«Siamo una generazione un po’ in mezzo tra gli analogici e digitali, che ha rischiato di saltare il suo turno: la situazione però alla fine è positiva. Perché non abbiamo alternative se non farcela prendere bene. Bisogna evolversi. Comunque lo spettacolo fa ridere, non fa tristezza eh!»

Tre le date, al Teatro di San Gavino Monreale (10 gennaio, ore 21) sabato 11 gennaio (ore 21) al Teatro del Carmine di Tempio Pausania e ad Alghero (12 gennaio – ore 19 e ore 21).

Ne abbiamo parlato all’interno di Extralive mattina con Sergio Benoni, Giuseppe Murru e in collegamento telefonico con Alessandro Bardani.

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!