Turismo: «Grande domanda per la Sardegna, ma servono regole certe» – intervista con Maurizio Battelli

«La domanda per la Sardegna c’è. Stiamo aspettando di capire quali saranno le modalità di riapertura per capire se le strutture riusciranno ad aprire, con quali costi e per quanto tempo. L’altro aspetto riguarda i trasporti: Ryanair dovrebbe riprendere a volare sulla Sardegna dalla fine di giugno, Lufthansa da luglio. Ci sono dei segnali positivi ma comunque accompagnati da grandi punti interrogativi.»

I turisti vogliono tornare in Sardegna, ma l’assenza di regole chiare sulle riaperture e sul sistema dei trasporti lascia gli operatori dell’isola in un limbo con troppi punti interrogativi: a Extralive mattina, con Sergio Benoni e Giovanni Follesa torniamo a parlare del futuro del comparto turistico della Sardegna e delle possibili soluzioni da mettere in atto per la stagione alle porte con Maurizio Battelli, rappresentante con l’associazione EXTRA del settore extra-alberghiero: «il problema oggi è capire se ci sarà l’offerta. Serve un sistema di regole certe per far arrivare le persone in Sardegna senza troppe difficoltà, ma non è facile: nei periodi di picco arrivano nell’isola anche 15.000 persone al giorno.»

ASCOLTA L’INTERVISTA COMPLETA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!