Wonderlands – L’arte “magica” di Giorgio Casu in mostra all’EXMA

Dal 16 giugno al 12 settembre gli spazi del centro culturale EXMA ospitano “Wonderlands – la ricerca e la meraviglia”, antologica dedicata a Giorgio Casu. La mostra, curata da Simona Campus, esporrà lavori che spaziando dal muralismo alla grafica, dalla pittura al design, ripercorrono l’attività del poliedrico artista di San Gavino Monreale, di ritorno nell’isola dopo oltre 18 anni vissuti tra Australia, Sud Est asiatico, Stati Uniti d’America e Messico.

Giorgio Casu è stato ospite di Extralive mattina, con Sergio Benoni e Giovanni Follesa, per raccontarci la sua storia: «Sono totalmente autodidatta. La street art e il muralismo sono arrivati dopo, anche se sono più “loud”. Ho iniziato a dedicarmi all’arte a Leeds, dove mi ero trasferito per imparare l’inglese. Era un sogno per me, da sardo, poter tornare in Sardegna e fare quello che facevo in grande scala negli Stati Uniti. Per questa mostra abbiamo selezionato un percorso di pittura “magica” con le uova di elefante, i quadri del “magical realism” e una piccola chicca: nell’ultima stanza abbiamo creato un’installazione composta da più di 600 farfalle.»

La mostra sarà accompagnata da una serie di iniziative laboratoriali che coinvolgeranno il pubblico: «Abbiamo pensato di creare degli eventi tra luglio e agosto in cui anche ai visitatori sarà chiesto di partecipare alla realizzazione delle opere nel cortile dell’EXMA.»

info / giorgiocasu.com / facebook.com/giorgiocasuart / consorziocamu.it/giorgio-casu-wonderlands

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!