Arti e socialità: dal 23 al 25 luglio il Giardino Sonoro di Pinuccio Sciola ospita la IV edizione di Sant’Arte

«Nonostante il periodo ce la stiamo mettendo tutta perché la bellezza, la musica, l’arte e il colore aiutano a vivere meglio e a credere nel futuro. Come l’anno scorso la quarta edizione si svolgerà nel Giardino sonoro, il museo a cielo aperto di Pinuccio Sciola, che è un luogo particolare in cui gli artisti interagiranno anche con le opere, ma che ci permette anche di controllare gli accessi e mantenere tutto in totale sicurezza.»

A San Sperate dal 23 al 25 luglio torna il Festival “Sant’Arte”, appuntamento dedicato alle arti visive e performative permeato dallo spirito di accoglienza e socializzazione che contraddistingue il paese natale di Pinuccio Sciola. Tre giornate di incontri, laboratori, musica e dialoghi con artisti e scrittori: tra gli ospiti Beppe Severgnini, Mauro Rizzo, Daniele Bosica, Maria Jole Serreli, Giorgio Terruzzi, Francesca Corrias & Sunflower, Giacomo Mameli, Andrea Ferrero e tanti altri.

Ne abbiamo parlato con Sergio BenoniGianluca Floris e con Maria Sciola.

info / santarte.it / Festival – Sant’Arte /

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!