Carbonia Film Festival: dal 12 al 15 maggio torna la rassegna “How to film the world”

Lodo Guenzi, tra gli ospiti dell'edizione 2022 della rassegna

Un’edizione primaverile per celebrare il ritorno alla socialità, ma anche per riflettere sugli ultimi eventi che riguardano lo scenario politico mondiale: dal 12 al 15 maggio Carbonia torna a ospitare sguardi e sensibilità artistiche in arrivo da tutto il mondo per raccontare la contemporaneità con l’edizione 2022 di “How to film the world” rassegna organizzata dal Carbonia Film Festival: quattro giorni di eventi gratuiti dedicati agli appassionati di cinema, a chi vuole ragionare sui linguaggi cinematografici e sui grandi temi sociali raccontati attraverso quest’arte. Andrea Contu, rappresentante dell’organizzazione del festival, ai microfoni di Extralive ci ha raccontato le novità di questa edizione: «Ci sarà un programma di eventi molto ricco accompagnato da momenti di socialità come gli aperitivi sonori che torneranno nei locali del centro e dei dj set la sera, e chiuderemo domenica con Lodo Guenzi che porterà uno spettacolo originale pensato proprio per il festival. Molto importante quest’anno sarà il focus sui rifugiati e sui cineasti in esilio. Apriremo non a caso il festival con “Mariupolis” di Mantas Kvedaravicius, regista lituano recentemente ucciso in Ucraina. Crediamo che vedere la guerra e i problemi della contemporaneità dal punto di vista dei film-maker sia oggi molto importante.»

info e programma completo / carboniafilmfest.org

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail