EXHIBITING AND MOVING ARTS: L’EXMA CAMBIA VOLTO

L’ExMa cambia volto, identità e gestione: per i prossimi 9 anni infatti gli spazi dell’ex mattatoio verranno gestiti dal Consorzio Camù. Cambia anche l’acronimo che perderà l’accento diventando “Exhibiting and Moving Arts“: un progetto formato da due anime chiamate Ex-In per indicare le attività che si faranno all’interno dello spazio aperto della sede e Ex-Out per indicare quelle che invece si svolgeranno all’esterno, portando l’ExMa dove non è mai stato. Simona Campus e Francesca Spissu ci hanno parlato del nuovo progetto che comprenderà danza, musica, teatro, mostre, un nuovo logo, un nuovo significato e una nuova filosofia.

ASCOLTA LA PUNTATA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!