Impatto psicologico della pandemia: desiderio di evasione e tradimenti in aumento

Flirt, tradimenti e divorzi in aumento dopo il lockdown: la pandemia non ha avuto un impatto solo sull’economia, ma ha generato instabilità anche all’interno delle relazioni. Ne abbiamo parlato all’interno di Extralive mattina con Martina Mastinu, psicologa esperta in psicoterapia individuale, di coppia e familiare. «Il covid è entrato un po’ in tutte le case, stravolgendo i ritmi e destabilizzando emotivamente tante persone, ma ha anche agito sugli equilibri di coppia. Prima del lockdown la maggior parte delle persone viveva presa dalla frenesia quotidiana, e questo modo di vivere tendeva a mascherare le criticità presenti in alcune coppie: la tendenza era non affrontarle o pensare che fossero legate allo stile di vita. Con il lockdown ci siamo messi a nudo e sono emerse tutte le problematiche legate alla comunicazione, alla sfera sessuale e alla progettualità, ma se è vero che alcune coppie sono riuscite a confrontarsi, hanno cercato un aiuto terapeutico e sono cresciute da questo punto di vista, è altrettanto vero che in tanti hanno cercato una gratificazione emotiva immediata: tanti tradimenti sono nati nelle chat o nei siti di incontri e si sono concretizzati con la fine del primo lockdown, ma anche i flirt che non si sono concretizzati hanno lasciato delle crepe e aperto degli interrogativi sulla propria relazione ufficiale.»

Consigli utili per crescere: «Tante persone si sono rivolte agli psicologi per cercare di salvare la coppia, sia insieme che singolarmente. Altre hanno cercato uno spazio per capire i motivi del proprio tradimento. Parlare apertamente di questi problemi è sempre la soluzione migliore, ma è anche la più difficile perché si verificano in coppie dove già c’è una comunicazione non efficace. È importante aumentare la condivisione emotiva e avere un’organizzazione del tempo e dello spazio equilibrata, in cui ogni membro ha modo di entrare in relazione con l’altro ma ha anche la possibilità di coltivare i propri spazi personali. Cercare di non invadere gli spazi dell’altro, aumentare i momenti ludici ma anche trovare la forza di chiedere aiuto alla rete che si ha attorno, quindi anche ai professionisti, può essere molto importante. Tutte le coppie hanno bisogno di crescere ed è fondamentale che ci sia un confronto e uno scambio emotivo profondi.»

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!