Pronto soccorso in crisi, Claudio Cugusi a Extralive: «Rete emergenza non sta funzionando, i pazienti trascorrono la notte in ambulanza»

«La notte scorsa ben 12 ambulanze con a bordo pazienti ed equipaggi hanno trascorso la notte nel parcheggio davanti al Policlinico, altre hanno dovuto interrompere il servizio a causa della mancanza di lettini all’interno del pronto soccorso. Un numero elevatissimo che racconta una situazione difficile da descrivere e che non avevamo sperimentato nemmeno durante l’emergenza covid. La rete dell’emergenza-urgenza non sta funzionando.»

(Il video pubblicato da Claudio Cugusi che documenta le ambulanze in coda davanti al Policlinico di Monserrato)

Claudio Cugusi, giornalista, volontario attivo nel campo del soccorso e presidente regionale di A.N.A.S. (Associazione Nazionale di Azione Sociale), è intervenuto questa mattina ai microfoni di Extralive per testimoniare la situazione di grave criticità già denunciata a più riprese dagli operatori del 118, che nella giornata di ieri ha portato a lunghe code davanti al Policlinico, con oltre 17 ambulanze in attesa e diversi mezzi costretti a trascorrere la notte nel parcheggio con a bordo pazienti ed equipaggi: «Ci sono vari problemi concomitanti, a partire dalla mancanza di medici e infermieri in alcuni presidii, con i rimanenti costretti a fare turni bestiali. Il secondo problema è la mancanza di ambulanze medicalizzate e “India”, con a bordo un infermiere o un medico che possono effettuare prestazioni sanitarie autonomamente evitando l’ospedalizzazione. C’è una cattiva organizzazione dell’insieme che genera pressione nei pronto soccorso.»

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Segui @radiox968 su Instagram!