“Bisognosi e disabili al Luna Park, una buccia di banana” – Rita Polo a Extralive mattina

«È molto spiacevole parlarne dopo quindici anni di battaglie delle famiglie che hanno evitato che si associasse la parola disabilità o figli disabili alla parola Luna Park, che era un po’ l’emblema di una visione pietistica, totalmente superata, la concessione del divertimento di una giornata.»

Ha fatto discutere nelle ultime ore la proposta di “una giornata al Luna Park riservata a disabili e bisognosi” partita dall’assessore alle Attività produttive, al Turismo e alla Promozione del territorio Alessandro Sorgia.

Ne abbiamo parlato a Extralive con Rita Polo, consigliera di opposizione del Comune di Cagliari attiva nel sociale che in un’interrogazione urgente al Sindaco e all’assessore Sorgia ha chiesto necessari chiarimenti su questa proposta: «Lo stesso Sindaco vuole promuovere l’inclusione e anche io ho sottolineato che si stava muovendo bene nei primi passi, partecipando a diverse iniziative apprezzate dal mondo della disabilità. Invece qui si è caduti su una buccia di banana: i giovani con disabilità cercano inclusione sociale, dignità e lavoro. Anche quando si pensa di fare una cosa positiva è importante prima confrontarsi con quelli che cercano di promuovere l’educazione della società all’inclusione.»

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!