Space9: il museo immateriale dell’immagine che racconta la Sardegna contemporanea

«Space9 vuole essere un altro spazio di fruizione, metabolizzazione e riflessione dei processi artistici che adesso necessitano tantissimo di una nuova partenza, di nuovi orizzonti. Dalla homepage del sito si potrà accedere o alla collezione permanente del museo oppure alla mostra che abbiamo allestito per l’inaugurazione, intitolata “Confini/Orizzonti”, un dialogo tra la produzione sarda, quella siciliana e un lavoro che ci porta in Spagna, a Barcellona.»

Un catalogo online interamente dedicato ai giovani artisti sardi che si occupano di fotografia e video arte, che negli ultimi due anni si è trasformato in un “museo immateriale dell’immagine”: è stato inaugurato questa mattina lo spazio virtuale di “Space9”, progetto curato dalla storica dell’arte Sonia Borsato e da Giovanni Follesa, giornalista e scrittore.

Abbiamo parlato di questo progetto all’interno di Extralive mattina con i due curatori, ospiti di Sergio Benoni e Gianluca Floris.

info / space9.it

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!