Addio a Franco Battiato, filosofo del pop

Il cantautore, nato il 23 marzo del 1945, è morto questa mattina nella sua casa di Milo dopo una lunga malattia. Ci lascia un grande sperimentatore che ha caratterizzato fortemente diversi momenti della musica italiana e che con la sua poetica raffinata e senza tempo è riuscito a parlare a intere generazioni. Nella sua lunghissima carriera, Franco Battiato ci ha regalato brani indimenticabili che spaziavano dal pop al rock progressivo, dalla musica leggera alla canzone d’autore; pezzi intrisi di contaminazioni non solo musicali, dalla psichedelia alla musica etnica, dall’elettronica alla classica, passando per spiritualità, storia, arte, filosofia.

Il ricordo di Sergio Benoni e Giovanni Follesa ai microfoni di Extralive mattina.

LISTEN / DOWNLOAD / SHARE

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!