TERRE COLTE PER UNIRE I POPOLI

Con Massimo Planta dell’associazione Terre Colte e Elizabeth Rijo dell’associazione la Rosa Roja parliamo di un progetto di integrazione sociale e lavoro che partendo dal recupero e la valorizzazione delle terre abbandonate, mira ad unire culture e saperi diversi attraverso un percorso di formazione che coinvolgerà 5 migranti e 5 ragazzi sardi disoccupati che nell’arco di 12 mesi svilupperanno insieme competenze nelle tecniche della coltivazione naturale prendendosi cura di un terreno nelle campagne di San Sperate.

info / Terre Colte

ASCOLTA L’INTERVISTA 

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!