In diretta dagli U.S.A – Pietro Porcella: «in Florida molte attività ancora aperte»

«La questione preoccupante è quella legata al diritto alla salute e al sistema sanitario: qui l’economia viene prima della salute. I numeri della terapia intensiva sono molto bassi.»

Tante attività ancora aperte, file davanti ai negozi di armi e divieto di assembramenti con più di 10 persone: sono restrizioni che non sembrano adeguate al contenimento dei 400.000 casi confermati e degli oltre 1900 morti in 24 ore quelle che l’America sta mettendo in atto per arginare l’epidemia di coronavirus: ne abbiamo parlato all’interno di Extralive mattina con Pietro Porcella, in collegamento dalla Florida.

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!