Musica e cinema: a Carloforte dal 19 luglio torna il festival Creuza de Mà – intervista a Gianfranco Cabiddu

Proiezioni di film e documentari, concerti e altri momenti di musica dal vivo, incontri e masterclass con registi, attori, musicisti, tecnici del suono, tutto all’insegna della musica applicata al cinema, con ospiti di spicco come il regista Giuseppe Tornatore, Roland Sejko, Bonifacio Angius, Mauro Pagani, Pivio, Pasquale Catalano e Max Viale: nell’isola di Carloforte, dal 19 al 24 luglio, e poi a Cagliari nel mese di ottobre torna il festival Creuza de Mà, appuntamento dedicato agli appassionati ma anche agli “addetti ai lavori” che già ruotano attorno al mondo della musica per cinema. Il regista Gianfranco Cabiddu, direttore artistico della rassegna, ai microfoni di Extralive ci ha raccontato le novità della sedicesima edizione: «Questo è un momento in cui ci si può incontrare tra persone che fanno lo stesso mestiere. Un festival di riconnessione tra tutti quelli che lavorano sul suono e sulla musica del film. Inizieremo come ogni anno con il concerto della banda di Carloforte, un momento che rappresenta la musica di questo luogo ed esprime tutta la comunità, con un programma tutto tratto dalle colonne sonore. […] Da tanti anni ormai insegno regia al Centro sperimentale di cinema di Roma, e proprio per stimolare il rapporto con la musica dei miei allievi facciamo una sorta di summer school a Carloforte in cui gli allievi di regia, montaggio, di suono presentano i propri lavori: l’ultimo, quello di Valerio Ferrara, ha vinto il Festival di Cannes come miglior corto delle scuole di cinema mondiali.»

info e programma completo / musicapercinema.it

ASCOLTA L’INTERVISTA 

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!