Rimpasto di Giunta, non c’è l’accordo all’interno del PsD’Az: «Dal partito richieste e malumori, Christian Solinas in difficoltà»

«In questo momento all’interno del PsD’Az non c’è accordo. Il presidente Solinas, che non si è mai distinto per coraggio, per un rimpasto dovrebbe in qualche modo andare contro i suoi, assumendosi il rischio di un problema interno che accompagnerebbe sia le elezioni politiche sia le future regionali del 2024. In questo momento Solinas non ha il controllo del suo partito, da cui arrivano numerose richieste. A partire da quella del capogruppo Mula, che vorrebbe fuori gli assessori Chessa e Sanna. C’è poi Giovanni Satta che vorrebbe l’azzeramento di tutta la giunta, puntando su una donna all’Urbanistica in chiave anti-Sanna. Abbiamo poi le richieste dello stesso Sanna e di Chessa, senza dimenticare la lite interna a quella che viene definita la minoranza del partito, che non si sente rappresentata dall’attuale presidente Antonio Moro. Siamo davanti a uno scenario in cui ci sarebbe bisogno di Churchill…»

la giornalista di SardiniaPost Alessandra Carta è tornata ai microfoni di Extralive per nuovi retroscena su possibili nomine, equilibri e disequilibri interni al palazzo della Regione, dove il presidente Christian Solinas è alle prese con una maggioranza in cui non mancano i malumori anche all’interno del PsD’Az.

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!