Autunno Danza 2020: a Cagliari la XXVI edizione del Festival di danza contemporanea e arti performative

Oltre un mese di spettacoli, masterclass e residenze con artisti di spicco del panorama nazionale e internazionale: ha preso il via a Cagliari l’edizione 2020 del Festival Autunno Danza, rassegna in programma negli spazi di Sa Manifattura, che dal 1 all’11 ottobre ospiterà il progetto “Fuorimargine“, dedicato al sostegno della creatività giovanile, e al Teatro Massimo, con un ricco cartellone di appuntamenti che andranno avanti sino al 15 novembre. Tra gli ospiti della rassegna il coreografo e regista Jacopo Jenna, Giuseppe Chico e Barbara Matijević con “Forecasting” (in collaborazione con Sardegna Teatro), spettacolo che intreccia il video con la presenza fisica, Igor e Moreno con “Beat”, spettacolo che mette in discussione il significato del far parte di una generazione cresciuta con la promessa di infinite possibilità, e poi Ginevra Panzetti e Enrico Ticconi con “Harleking”, lavoro che ha debuttato nel 2018 al Tanzfabrik Berlin all’interno del festival Open Spaces ed è stato presentato in numerosi festival europei. In cartellone anche una prima nazionale, quella di Lucia Guarino con “Superstite”, con le luci del premio Ubu Gianni Staropoli.

«Già dall’anno scorso abbiamo inoltre deciso di elaborare un progetto che fosse dedicato ai giovani, “Fuorimargine”, che si avvale di tante valide collaborazioni storiche a cui si aggiunge quella del CRS4, con un importante contributo di stimoli legati al mondo della scienza e della tecnologia…»

Ne abbiamo parlato a Extralive mattina con Sergio Benoni, Giovanni Follesa e con Momi Falchi, direttrice artistica di Spazio Danza.

info e programma completo / autunnodanza.it

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!