Centenario Ottone Bacaredda: a Cagliari eventi, visite e rievocazioni della Belle Epoque tra feste in costume e sfilate di auto d’epoca – Intervista con Maria Dolores Picciau

Cagliari, 1904

Un ricco calendario di spettacoli, eventi e manifestazioni nei luoghi più suggestivi della città per rendere omaggio al sindaco che cambiò il volto della città tra Ottocento e Novecento: Cagliari ricorda Ottone Bacaredda, primo cittadino del capoluogo che, alla guida dell’amministrazione comunale per ben cinque legislature, diede avvio a una grande opera di modernizzazione: «Bacaredda ha guidato la città per circa 30 anni ed è stato un intellettuale a tutto tondo in quello straordinario periodo ricordato come la Belle Epoque. Ci sembrava doveroso riconoscere a questa figura così importante una rassegna che lo ricordi storicamente ma anche attraverso una serie di eventi che danno ai cagliaritani la possibilità di rivivere quel periodo. Ci saranno ad esempio due serate, il 22 e il 23 dicembre, alla Passeggiata Coperta, aperta a tutti coloro che vorranno tornare indietro nel tempo indossando abiti dell’epoca. Il prossimo evento in programma, domenica 18 dicembre, sarà una meravigliosa sfilata di auto d’epoca che coinvolgerà diversi collezionisti sardi in un percorso attraverso la città, da piazzale Trento sino al molo Ichnusa.»

Maria Dolores Picciau, assessora alla Cultura del Comune di Cagliari, è intervenuta ai microfoni di Extralive per ripercorrere la storia di Bacaredda, raccontarci i prossimi eventi in programma e le novità legate alla programmazione culturale cittadina.

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail