Continuità territoriale a Volotea – Intervista con Romina Mura: «Un diritto dei sardi su cui è necessario vigilare»

«Oggi sappiamo che la Regione Sardegna ha aggiudicato i servizi di continuità territoriale aerea con un ribasso del 40%. Per esperienza e anche per l’ambito di cui mi occupo ora, il lavoro, so che quando c’è un ribasso così alto, c’è qualche problema. In genere chi fa ribassi del genere poi si rivale su alcune delle voci del capitolato: o i servizi, o i lavoratori, o la qualità dei servizi stessi. Voglio sperare però che questa aggiudicazione risponda a quelle che sono le nostre aspettative e i nostri diritti. Per la prima volta una low cost va a gestire completamente il servizio di continuità territoriale aerea: l’esperienza del passato ci dice che laddove le tratte sono state gestite da compagnie low cost, le cose non hanno funzionato perfettamente, con ritardi e difficoltà nell’accesso alle prenotazioni. Chiederemo al governo di vigilare e in caso di necessità di intervenire anche con poteri sostitutivi.» Romina Mura, parlamentare del PD e presidente della commissione Lavoro della Camera è intervenuta ai microfoni di Extralive per parlare della gestione del bando e dei diritti dei sardi in tema di trasporti da e per la penisola: «C’è un atteggiamento che anche il governo deve cambiare, rispetto alla questione della continuità. C’è ancora una battaglia da fare e da vincere: io credo che in questa fase storica occorra fare un mix di vincoli e di oneri di servizio pubblico e di concorrenza, vista la presenza di tanti vettori aerei: servirebbe tutelare alcune tratte magari poco appetibili per il mercato e provare invece a usare la competizione tra le compagnie come modalità per migliorare i servizi.»

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!