Covid-19: la Sardegna resta zona bianca ma slitta l’accordo con i medici di famiglia

Indice Rt in aumento ma i dati del contagio restano sotto la soglia di allarme: la Sardegna è ancora zona bianca, con il dato settimanale ancora sotto i 50 casi per 100mila abitanti. Ma i numeri sono in aumento: «l’Rt sale a 0,89, nel precedente monitoraggio era a 0,67. Buoni i dati degli ospedali, che fanno registrare il 12% dei posti occupati.» Con Chicco Fresu, direttore di YouTG.net, nel consueto appuntamento del venerdì di Extralive, abbiamo fatto il punto sull’emergenza Covid-19 nell’isola e sulle problematiche legate alla campagna di vaccinazione in corso: «Su questo fronte, il venerdì mi sembra sia diventato il giorno della marmotta: stiamo a dirci sempre le stesse cose. Da tre settimane la Regione deve trovare l’accordo con i medici di famiglia. Oggi cercheremo di capire di più sulle problematiche legate a questa trattativa. Stiamo vivendo il paradosso per cui alla fiera, dove è stato allestito il centro vaccinale, sembra di essere in nord Europa: lì tutto funziona benissimo; la settimana prossima dovrebbero iniziare le vaccinazioni del personale della polizia municipale; per quanto riguarda i malati cronici non si sa ancora nulla…»

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!