La Grande Prosa torna al Teatro Massimo: «Un cartellone importante per riconquistare il pubblico e riappropriarci dei teatri»

Un'immagine tratta dallo spettacolo "Un Poyo Rojo"

Un ricco cartellone di spettacoli con i grandi nomi della scena tra intramontabili classici, performances visionarie e testi di autori contemporanei: al Teatro Massimo di Cagliari torna “La Grande Prosa“, con dieci titoli in programma dal 26 ottobre 2021 al 10 aprile 2022. Tra Valeria Ciabattoni, direttrice artistica del CEDAC Sardegna, è intervenuta questa mattina ai microfoni di Extralive per fare il punto della situazione sul teatro nell’isola e per raccontarci il nuovo cartellone del Circuito: «Per costruire questo cartellone abbiamo privilegiato la parola data. Cagliari dal marzo 2020 non ha più avuto una programmazione, tanti eventi sono stati congelati e abbiamo garantito alle compagnie di restare all’interno del nostro cartellone. Per l’apertura abbiamo scelto “Un Poyo Rojo“, uno spettacolo travolgente, raffinato e ironico che vedrà sul palco due straordinari artisti che sono attori, danzatori e circensi insieme.» Tra gli spettacoli in cartellone “Se questo è un uomo” di Valter Malosti, in programma dal 24 al 28 novembre, la prima nazionale di “Amici fragili“, ultimo lavoro di Federico Buffa che parla di un’amicizia speciale tra Gigi Riva e Fabrizio De André, e che farà il suo esordio a Cagliari dall’1 al 5 dicembre, e “L’Attesa” di Remo Binosi, con sul palco Anna Foglietta e Paola Minaccioni, in programma dal 6 al 10 di aprile: «Questo è l’anno più fragile e il nostro obiettivo è riconquistare il pubblico e riappropriarci di uno spazio che è quello del teatro e farlo tornare a vivere insieme ai cagliaritani.»

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail