L’altra faccia del Covid in Sardegna – Vito Biolchini a Extralive mattina

Il commento di Vito Biolchini, l'amico del lunedì di Radio X!

L'ospedale da campo di Nuoro

«Servivano USCA più forti e più organizzate e una maggiore collaborazione da parte dei medici di famiglia: non saremo in questa condizione se non avessimo cannibalizzato gli investimenti sulla prevenzione. […] L’assenza di Solinas e l’inadeguatezza di Nieddu rendono la situazione ancora più complicata e più caotica: eppure, se guardiamo i dati un po’ più da lontano, vediamo che la Sardegna ha ancora gli strumenti per arginare questa seconda ondata, più di altre regioni.»

Il pesante calo degli interventi di chirurgia, le falle nella comunicazione e nella gestione della sanità nell’isola, i rapporti con la politica, il paradosso del grande ospedale da campo di Nuoro che rischia di restare inutilizzato per la carenza di medici e infermieri: nell’appuntamento settimanale con “l’amico del lunedì” di Radio X, il giornalista Vito Biolchini è intervenuto per commentare le ultime notizie legate alla gestione dell’emergenza Covid in Sardegna.

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!