Ti abbraccio con la spesa – Dall’Exmè un aiuto a oltre 900 famiglie in difficoltà: «In città troppi nuovi poveri»

Un progetto di aiuto per le persone in difficoltà che grazie ad accordi con alcuni supermarket del territorio e piccole donazioni private riesce a garantire beni di prima necessità a oltre 3000 persone dell’hinterland cagliaritano. A Extralive mattina parliamo di “Ti abbraccio con la spesa” in collegamento con Ugo Bressanello della Fondazione Domus de Luna, dal 2005 attiva nell’assistenza e cura di bambini, ragazzi e famiglie in situazione di difficoltà: «Oggi arrivano tante persone in difficoltà dalla fine dell’anno scorso. Già in quel periodo si iniziavano a vedere problemi economici e sociali in nuclei familiari che sino ad allora non avevano avuto tanti problemi. Da poche decine siamo passati a un impatto di tutt’altra dimensione, con quasi 900 famiglie che oggi si appoggiano a questo servizio: numeri che non pensavamo di dover gestire e che mi auguro non crescano ancora. Speriamo di avere un sostegno grande come quello privato anche dalle istituzioni che sono un po’ lente a raccogliere l’invito. Percorrono le “solite” strade ma il Covid non è un evento ordinario e bisogna muoversi in maniera straordinaria.»

Numeri in crescita e necessità di nuovi volontari: «Attraverso il sito è possibile dare la propria disponibilità. In particolare, per riuscire fare le consegne in quelle famiglie in quarantena fiduciaria o dove ci sono anziani o persone non autonome, il volontariato è prezioso. I privati ci stanno aiutando e siamo ormai a 5-6000 euro di spesa tutte le settimane. Anche le donazioni, per chi volesse darci una mano, sono molto gradite. Ci troviamo a fare investimenti per un tipo di intervento sociale che mai avremmo immaginato di fare sino a poco tempo fa. Faccio un appello al sindaco Truzzu: è importante che la città dia una risposta concreta e veloce. Sono migliaia le persone in difficoltà. Si sta già facendo molto ma evidentemente non è sufficiente.»

info / Tiabbraccio.it su facebook / www.tiabbraccio.it

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!