Speciale elezioni USA – Ilene Steingut: «Negli USA due grandi fazioni, come nella guerra civile»

Speciale elezioni USA – Cresce la tensione negli USA dopo le dichiarazioni dell’avvocato personale di Donald Trump, Rudy Giuliani che nelle scorse ore ha denunciato “massicci brogli” in Pennsylvania, dove è ancora in corso il conto delle schede. Ne abbiamo parlato in diretta a Extralive con Sergio Benoni, Jon Brownstein e Ilene Steingut: «Loro fanno come si fa con la pasta: buttano lo spaghetto al muro e vedono se si attacca. Non dimentichiamo che se Trump perde, potrà comunque ripresentarsi nel 2024. Adesso negli Stati Uniti abbiamo due fazioni che hanno visioni della vita e del futuro diametralmente opposte. Diversi storici hanno già fatto un parallalelismo con il periodo della guerra civile. C’è però una cosa che fa ridere: oggi abbiamo i sostenitori di Trump fuori dai seggi dove stanno contando i voti in Arizona che in coro chiedono di continuare con lo spoglio delle schede, gli stessi sostenitori di Trump vogliono far bloccare il conto dei voti in Pennsylvania, dove potrebbe arrivare il sorpasso di Biden.»

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!