Vito Biolchini a Extralive mattina: «L’emergenza non si poteva prevedere? Ok, ma da ora in poi quali sono le previsioni?»

Emergenza Covid – Dopo le incredibili parole dell’assessore Mario Nieddu, “Nessuno poteva prevedere un’evoluzione così rapida e violenta della pandemia”, continua a far discutere la gestione della crisi Covid-19 in Sardegna, con il sistema sanitario in affanno in tutta l’isola. Ne abbiamo parlato con il giornalista Vito Biolchini nell’ormai consueto appuntamento con l’amico del lunedì di Extralive mattina: «E quindi ora cosa si può prevedere? Da questo momento in poi quali sono le previsioni? Noi questo lo dobbiamo sapere, altrimenti siamo su una barca alla deriva, o almeno questa è l’impressione che abbiamo da tempo, soprattutto in Sardegna. L’assessore Nieddu lo perdoniamo, ma oggi lui ci dovrebbe dire cosa si immagina per i prossimi mesi.» Una mancanza di visione che si unisce alla “latitanza” del Presidente Solinas: «In un momento in cui abbiamo tutti bisogno di capire in quale direzione stiamo andando, il presidente della Regione avrebbe l’obbligo di dirci se i sacrifici che stiamo facendo stiano dando dei risultati, quali siano i piani. Non si capisce su quale base la regione di volta in volta prenda le sue decisioni, anche perché non si comprende più quale sia il ruolo del Comitato tecnico scientifico, se esista ancora e da chi sia composto. […] Oggi a “Report” andrà in onda la puntata sull’apertura delle discoteche. Capiremo molto.»

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!