Coronavirus in Sardegna: al 18 marzo proiezioni non distanti dalla realtà

«Senza misure di contenimento, al 30 marzo, la previsione è di oltre duemila contagi, 88 vittime e 204 ricoveri in terapia intensiva». Le proiezioni della Protezione Civile per la Sardegna mostrano numeri che devono far riflettere, perché ad oggi non ci discostiamo poi tanto da quella previsione: «al 18 marzo erano infatti previsti 128 contagi, 5 vittime e 13 ricoveri in terapia intensiva. Dobbiamo sperare che gran parte dell’infezione non sia sfuggita al controllo, e che i numeri nelle prossime settimane non continuino a salire.»

La Sardegna rappresenta un’anomalia per quanto riguarda la diffusione del contagio da Coronavirus, con gran parte dei casi positivi registrati nelle ultime giornate che riguardano il personale sanitario. Qual è oggi la situazione negli ospedali dell’isola? Quali misure sono in atto per contenere il contagio e gestire l’emergenza all’interno delle strutture sarde? Ne abbiamo parlato all’interno di Extralive mattina con Sergio Benoni, Cristina Marras e con Chicco Fresu, direttore di YouTG.net

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!