Cagliari, le voci di una città in pausa

«Le persone sono preoccupate» – «Cerchiamo di strappare un sorriso».

Chiusura totale dei negozi e delle attività commerciali: restano garantiti solo alimentari, farmacie, edicole, tabacchi, benzinai. Con gli ultimi provvedimenti del Governo, che hanno dato un ulteriore giro di vite alle restrizioni per contenere la pandemia di Coronavirus, Cagliari si è svegliata immersa in un silenzio surreale. Per capire quale sia l’umore dei cagliaritani, a Extralive mattina ne abbiamo parlato insieme a Sergio Benoni e Cristina Marras, in collegamento telefonico con Paola, titolare dell’edicola di Piazza Gramsci, e con Sonia Carta, amministratrice della pagina facebook “Facendo cose a Cagliari (a casa, in questo momento).

ASCOLTA LE INTERVISTE

Paola, edicolante di Piazza Gramsci
Sonia Carta, della pagina facebook “Facendo cose a Cagliari”
FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!