Turismo, arte e territorio: il MACC di Calasetta come simbolo di resilienza

Un museo che diventa fattore trainante nell’economia del territorio, coinvolgendo produttori e imprese locali: con Efisio Carbone, curatore e organizzatore di mostre e direttore del MACC, museo di arte contemporanea di Calasetta, all’interno di Extralive mattina abbiamo parlato di turismo, arte, attività produttive e prospettive future: «La situazione con il Covid-19 è abbastanza complessa, ma stiamo facendo delle riflessioni importanti con diverse realtà e persone che hanno il polso della situazione. È un momento in cui trasformare le criticità in possibilità e occasioni. Anche qui c’è un po’ di sfiducia verso il futuro, probabilmente perché tante cose non sono ancora chiare. Ci dobbiamo riappropriare della lentezza: la consapevolezza è un elemento importante che può riempire gli spazi vuoti, quelli d’attesa…»

info / MACC Calasetta

ASCOLTA L’INTERVISTA

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail

Ti piace quello che facciamo? Aiutaci a crescere. Segui RADIO X su facebook!