MEDI@EVO: PRIVACY ONLINE, QUESTA SCONOSCIUTA

Carte di credito, foto delle vacanze, selfie e Cronaca Vera della propria giornata: la Rete è spesso un generatore casuale e improbabile di gaffes e pericoli. Ma la privacy è un furto e dobbiamo rassegnarci a essere sempre raggiungibili oppure un’altra vita è possibile? Come le diverse generazioni costruiscono la loro autobiografia digitale? I piani del reale e del virtuale si sovrappongono? E soprattutto, abbiamo coscienza del fatto che i social media sono un luogo pubblico… con tutte le conseguenze del caso? Ne abbiamo discusso in compagnia di Francesca Madrigali e Davide Cabras in questa puntata di Mediaevo. In studio con noi Giovanni Battista Gallus, avvocato specializzato in diritto d’autore e dell’informatica, tutela della privacy, Fellow del Centro Nexa e del Centro Hermes per la Trasparenza e i Diritti Umani Digitali, e Barbara Barbieri, psicologa e ricercatrice dell’Università Di Cagliari specializzata in psicologia del lavoro e delle organizzazioni.

PLAY / SHARE / DOWNLOAD

FacebookTwitterWhatsAppTelegramEmail